d
t
m

Cold rush

Dinamiche linguistiche e identitarie dovute all'espansione dell'economia artica
Settore: 
Plurilinguismo istituzionale e sociale
Direzione del progetto:

Finanziato dall’Accademia di Finlandia
Gestione del progetto: Sari Pietikäinen (Univ. of Jyväskylä)

Durata: 
da 01.2016 a 12.2020

Monica Heller (Toronto), Maiju Strömmer (Jyväskylä), Anna-Liisa Ojala (Jyväskylä)

Stato: 
In corso
Descrizione: 

Il progetto Cold Rush esamina la trasformazione del Nord Artico come punto caldo in espansione nel momento dello sviluppo economico e della trasformazione culturale, concentrandosi sui modi in cui il linguaggio e l'identità contano in questi processi.

Si sono identificati tre punti interessanti che emergono a causa della capitalizzazione delle risorse artiche al di là delle semplici strutture nazionali: il turismo, l’estrazione di risorse naturali e gli sport invernali. Ci concentriamo sul lavoro e sui lavoratori presenti in tali ambiti tenendo conto delle questioni relative alle competenze, la mobilità e gli ancoraggi. In ogni ambito, la lingua e l'identità hanno una ruolo particolare: possono essere risorse per la gestione e la regolamentazione, per il radicamento e la mobilità, per il profitto e la perdita. Ogni ambito costituisce un tassello per capire i processi che determinano lo sviluppo economico e I processi di cambiamento culturale in un Nord Artico in trasformazione.

Per maggiori informazioni: www.coldrushresearch.com